Le piante più indicate a prevenire danni alla memoria si dividono in due categorie:
-piante antinfiammatorie, antiossidanti e che migliorano la circolazione
-piante che favoriscono la sintesi di neurotrasmettitori e quindi la loro diffusione.

Tra le erbe più indicate ad avere questi benefici ritroviamo la CURCUMA. Uno dei più potenti antiossidanti cerebrali conosciuti che contrasta la formazione di nuovi radicali liberi e nello stesso momento neutralizza quelli in circolo, esercita un'azione antitrombotica, antipertensiva, antinfiammatoria e anticoagualente.

Secondo numerosi studi stimola i macrofagi del sistema immunitario a distruggere la proteina beta-amiloide, che è la responsabile del MORBO DI ALZHEIMER.

E' disponibile in farmacia sottoforma di capsule titolate in curcuma, che avranno quindi un potere nutritivo maggiore rispetto alla semplice polvere da cucina data l'elevata concentrazione in principi attivi.

Se sei interessato a saperne di più vienici a trovare nella nostra farmacia, ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.